critical mass
È una commistione di disobbedienza civile, riappropriazione di spazi urbani che sono anche - e soprattutto - nostri, ed è il maturare una coscienza collettiva (in altri tempi si sarebbe detto di classe) dell'appartenere a una minoranza discriminata che nel 2018 ha pianto la perdita di un compagno o una compagna ogni 40 ore in media.
Critical Mass del 22 maggio 2020 a Trento
Approvata la mozione per la mobilità di emergenza. Alle parole devono seguire i fatti.